Informazioni

XXXVI Scuola Annuale di Bioingegneria


 

XXXVI Scuola Annuale di Bioingegneria

Bressanone, 18 - 22 settembre 2017

La scuola si propone di offrire una visione d’insieme sul tema della medicina digitale delineando il ruolo centrale della bioingegneria per proporre metodologie e tecnologie innovative e sostenibili. L’approccio è fortemente multidisciplinare, coinvolgendo, oltre ai bioingegneri, non solo esperti medici, ma anche esperti di organizzazione sanitaria, di aspetti di sicurezza, privacy e medico-legali. La scuola ospiterà, inoltre, diversi interventi da parte delle aziende, responsabili con i loro prodotti di portare la digitalizzazione al cittadino e al punto di cura.

Il programma della scuola prevede un percorso che parte da un inquadramento dell’organizzazione dei Sistemi Sanitari Nazionali in Italia e all’estero, nonché degli organismi preposti allo sviluppo, implementazione e controllo dei servizi e-health. Seguiranno alcune lezioni sui più recenti approcci alla gestione delle grosse moli di dati che si generano in sanità, alla loro integrazione e analisi. In particolare, si porrà l’accento sulle tecnologie emergenti per questo tipo di dati, come l’analisi del linguaggio naturale per estrarre informazione dai testi clinici e il process mining, per verificare l’aderenza dei comportamenti reali con quelli attesi (ad esempio secondo le linee guida per la pratica clinica). Successivamente saranno introdotte le tecnologie che hanno una maggiore probabilità di impatto sul cittadino, quali le applicazioni mobile e l’internet of things. Si passerà poi ad affrontare due importanti tematiche, che si sono sviluppate grazie agli avanzamenti delle tecnologie digitali.

Per tutte le informazioni si rimanda al link:
Scuola: http://www.bioing.it/archiviodati/scuola_bressanone/BRESS17/index.html


Comunicazione importante per gli studenti della triennale


Care Studentesse, cari Studenti,
il 2 marzo u.s. e' stata approvata dal Consiglio del Corso di Studi di Ingegneria Biomedica e Bioingegneria la nuova modalità di svolgimento e valutazione della prova finale della Laurea triennale, inclusi tutti i dettagli operativi.
Trovate il Regolamento pubblicato su Aulaweb alla pagina del corso "Prova Finale (2015-16)", corso al quale vi invito a iscrivervi.
Tale modulo verrà usato quale canale ordinario per comunicazioni e adempimenti riguardanti la Prova Finale L3.
Grazie.
Cordiali saluti,
Silvio Sabatini


Elenco Docenti

Docenti
Professori di I Fascia
DocenteEmailDipartimento
Aicardi Michele Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. DIST
Beruto Dario Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. DICAT
Bianco Bruno Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. DIBE
Caviglia Daniele Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. DIBE
Colombini Marco Enrico Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. DICAT
Davoli Franco Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. DIST
Massucco Stefano Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. DIE
Rossi Giovanni Battista Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. DIMEC
Ruggiero Carmelina Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. DIST
Parodi Mauro Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. DIBE
Seminara Giovanni Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. DICAT
Serpico Sebastiano Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. DIBE
Tagliafico Luca Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. DIPTEM
Professori di II Fascia
DocenteEmailDipartimento
Dellepiane Silvana Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. DIBE
Di Zitti Ermanno Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. DIBE
Fato Marco Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. DIST
Gallelli Giovanni Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. DISSAL
Marchese Mario Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. DIST
Martinoia Sergio Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. DIBE
Odetti Francesco Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. DIPTEM
Parodi Franco Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. DIPTEM
Parodi Valter Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. DIMEC
Pilo Miranda Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. DIFI
Ponta Domenico Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. DIBE
Ramis Gianguido Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. DICHEP
Sanguineti Vittorio Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. DIST
Storace Marco Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. DIBE
Tacchella Armando Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. DIST
Valle Maurizio Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. DIBE
Zordan Clara Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. DIBE
Ricercatori con incarico
DocenteEmailDipartimento
Barberis Fabrizio Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. DICAT
Finocchio Elisabetta Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. DICHEP
Giacomini Mauro Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. DIST
Metta Giorgio Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. DIST
Raiteri Roberto Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. DIBE
Sabatini Silvio Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. DIBE
Solari Fabio Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. DIBE
Docenti di altre facoltà
DocenteEmailDipartimento
Baldelli Pietro Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. DIMES
Bove Marco Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. DIMES
Manzotti Riccardo Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. IULM Milano
Testi Angela Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. DIEM

Indirizzi utili


Qui di seguito riportiamo alcuni indirizzi utili per un accesso facilitato alle informazioni:

 

Accesso al materiale didattico attraverso AulaWeb: Aulaweb - Sezione Bioingegneria

Sistema blibliotecario di Ateneo : Biblioteca di Ateneo

Centro di servizio bibliotecario - Scuola Politecnica - Biblioteca - Scuola Politecnica

Portale della Scuola Politecnica - Università degli Studi di Genova: Scuola Politenica

Informazioni per iscrizione e immatricolazione: Iscrizioni e immatricolazioni

Modulistica disponibile online: Modulistica

Portale Studenti: Portale dello studente

Informazioni sulle Segreterie per gli Studenti: Segreteria studenti

Informazioni su tasse e benefici: Tasse e benefici

Pagina Facebook di Bioingegneria: Facebook


Relazione 2008

Relazione sulla valutazione della didattica sulla base dei questionari compilati dagli studenti nell’A.A 2008/2009

Sono stati analizzati tutti i questionari della Laurea Triennale e della Laurea Specialistica del corso di Biomedica.
Sulla base dei questionari che sono stati compilati, risulta che il numero totale rispetto ai corsi attivati è ancora molto limitato ed è necessario attuare una politica che tenda a migliorare questo risultato.
Di seguito vengono riportati i dati che sono stati raccolti:

Dati del 2007-2008:

TRIENNALE
Numero insegnamenti attivati: 28
Numero insegnamenti analizzati: 26
Numero risposte attese: 1563
Numero risposte raccolte: 507

SPECIALISTICA
Numero insegnamenti attivati: 40
Numero insegnamenti analizzati: 29
Numero risposte attese: 954
Numero risposte raccolte: 248


Dati del 2008-2009:

TRIENNALE
Numero insegnamenti attivati: 24
Numero insegnamenti analizzati: 24
Numero risposte attese: 1313
Numero risposte raccolte: 160

SPECIALISTICA
Numero insegnamenti attivati: 42
Numero insegnamenti analizzati: 40
Numero risposte attese: 1046
Numero risposte raccolte: 193

Analisi Generale

Analizzando i dati generali che si sono raccolti e confrontandoli con quelli dell’anno accademico 2007/2008 risulta che c’è stata una forte contrazione sul numero di questionari compilati.
La Commissione ritiene che le cause siano molteplici e ritiene che alcune siano critiche:

• accessibilità della compilazione talvolta non garantita alla fine dei corsi;
• divulgazione delle informazioni da parte del personale docente poco chiare o insufficienti;
• questionario nel suo complesso farraginoso e talvolta ripetitivo (la prima parte di carattere generale viene ripetuta tutti gli anni e per tutti i corsi ) che scoraggiano gli studenti alla compilazione;
• il questionario dovrebbe essere semplificato e differenziato a seconda dell’anno di corso seguito dallo studente.

La Commissione ritiene che si possa e debba incrementare il numero dei questionari compilati e suggerisce alcune strategie :

1. invitare gli studenti alla compilazione dei questionari mediante una maggiore informazione sulle finalità, modalità e tempi.
Il Manager Didattico utilizzerà maggiormente lo strumento della posta elettronica e altri sistemi di comunicazione per perseguire questo risultato;
2. invitare i docenti a chiedere agli studenti la compilazione dei questionari durante le ultime lezioni e attraverso le news del proprio corso;
3. istituire due corsi Aulaweb “Corso di Studi Ing. Biomedica CL3” e “Corso di Studi Ing. Biomedica CLS” a cui si devono iscrivere tutti gli studenti, con lo scopo di comunicare informazioni logistiche e invitare alla compilazione dei questionari;
4. monitorare il numero dei questionari nei periodi di attivazione del servizio;
5. invitare gli studenti alla compilazione anche dopo aver sostenuto gli esami.

La Commissione ritiene essenziale che le sintesi dei questionari di tutti i corsi, come composti da CSITA, siano rese disponibili, via rete a studenti e docenti per trasparenza e anche come volano per incentivare gli studenti stessi alla compilazione.

Analisi Complessiva

Per quanto riguarda il corso di laurea di primo livello, da parte degli studenti che hanno risposto ai questionari si percepisce una certa difficoltà, soprattutto al primo anno, ad affrontare le tematiche proposte.
Si evidenzia che circa il 27% degli studenti ha dichiarato di non possedere in modo sufficiente le conoscenze preliminari per la comprensione di alcune materie (in forte diminuzione rispetto all’anno precedente 63%) e che il 55% ha dichiarato di trovare difficili le materie trattate negli insegnamenti stessi (in leggera crescita rispetto all’anno precedente 50%).
Analizzando i questionari si percepisce che c’è stato un deciso miglioramento relativo all’attività didattica integrativa risolvendo in parte le problematiche riscontrate nell’anno precedente.
Nel complesso risulta che il corso di laurea ha avuto un giudizio positivo (pari al 60% circa del campione intervistato) ma in lieve flessione rispetto all’anno precedente e che ci sono alcuni corsi che sono stati considerati eccellenti per il modo in cui sono stati organizzati e proposti e in pochissimi corsi si sono avute alcune osservazioni (vedere nell’analisi puntuale).
Per quanto riguarda il corso di laurea specialistica, si evidenzia, da parte degli studenti intervistati, un alto grado di gradimento per le attività didattiche integrative tramite esercitazioni, laboratori o seminari.
Nel complesso risulta che il corso di laurea specialistica è stato valutato molto positivamente (pari al 79% circa del campione intervistato) e che ci sono alcuni corsi che sono stati considerati eccellenti per il modo in cui sono stati organizzati e proposti e in pochissimi corsi si sono avute alcune minime osservazioni (vedere nell’analisi puntuale).
Risulta inoltre che circa il 95% delle lezioni sono state condotte dal docente del corso (in lieve flessione rispetto all’anno precedente 98%) e che circa il 79% degli studenti intervistati ha seguito tra il 70% e 100% delle lezioni (in flessione rispetto all’anno precedente 85%) .

Relazione 2009

Relazione sulla valutazione della didattica sulla base dei questionari compilati dagli studenti nell’A.A 2009/2010

Sono stati analizzati tutti i questionari della Laurea Triennale e della Laurea Specialistica del corso di Biomedica. Sulla base dei questionari che sono stati compilati, risulta che il numero totale rispetto ai corsi attivati è ancora limitato ma in crescita rispetto all’anno precedente. C’è stato un significativo incremento nella triennale e un modesto incremento nella magistrale/specialistica. La politica che è stata attuata ha quindi in parte raggiunto il suo obiettivo con margini naturalmente di miglioramento.
Di seguito vengono riportati i dati che sono stati raccolti:

Dati del 2008-2009:

TRIENNALE
Numero insegnamenti attivati: 24
Numero insegnamenti analizzati: 24
Numero risposte attese: 1313
Numero risposte raccolte: 160

SPECIALISTICA
Numero insegnamenti attivati: 42
Numero insegnamenti analizzati: 40
Numero risposte attese: 1046
Numero risposte raccolte: 193


Dati del 2009-2010:

TRIENNALE
Numero insegnamenti attivati: 27
Numero insegnamenti analizzati: 27
Numero risposte attese: 1159
Numero risposte raccolte: 395

SPECIALISTICA
Numero insegnamenti attivati: 34
Numero insegnamenti analizzati: 34
Numero risposte attese: 787
Numero risposte raccolte: 217

Analisi Generale

Analizzando i dati generali che si sono raccolti e confrontandoli con quelli dell’anno accademico 2008/2009 risulta che c’è stata un significativo aumento del numero di questionari compilati. Per ottenere un ulteriore miglioramento della risposta degli studenti riteniamo che si debba agire sui seguenti punti critici:

• accessibilità della compilazione talvolta non garantita alla fine dei corsi;
• divulgazione delle informazioni da parte del personale docente poco chiare o insufficienti;
• questionario nel suo complesso farraginoso e talvolta ripetitivo (la prima parte di carattere generale viene ripetuta tutti gli anni e per tutti i corsi ) che scoraggiano gli studenti alla compilazione;
• il questionario dovrebbe essere semplificato e differenziato a seconda dell’anno di corso seguito dallo studente.

La Commissione ritiene che si possa e debba incrementare il numero dei questionari compilati e suggerisce alcune strategie :

1. invitare gli studenti alla compilazione dei questionari mediante una maggiore informazione sulle finalità, modalità e tempi.  Il Manager Didattico utilizzerà maggiormente lo strumento della posta elettronica e altri sistemi di comunicazione per perseguire questo risultato;
2. invitare i docenti a chiedere agli studenti la compilazione dei questionari durante le ultime lezioni e attraverso le news del proprio corso;
3. istituire due corsi Aulaweb “Corso di Studi Ing. Biomedica CL3” e “Corso di Studi Ing. Biomedica CLS” a cui si devono iscrivere tutti gli studenti, con lo scopo di comunicare informazioni logistiche e invitare alla compilazione dei questionari;
4. monitorare il numero dei questionari nei periodi di attivazione del servizio;
5. invitare gli studenti alla compilazione anche dopo aver sostenuto gli esami.

La Commissione ritiene essenziale che le sintesi dei questionari di tutti i corsi, come composti da CSITA, siano rese disponibili, via rete a studenti e docenti per trasparenza e anche come volano per incentivare gli studenti stessi alla compilazione.


Analisi Complessiva

Laurea triennale 
Per quanto riguarda il corso di laurea di primo livello, da parte degli studenti che hanno risposto ai questionari si percepisce una certa difficoltà, soprattutto al primo anno, ad affrontare le tematiche proposte. Si evidenzia che circa il 43% degli studenti ha dichiarato di non possedere in modo sufficiente le conoscenze preliminari per la comprensione di alcune materie e che il 64% ha dichiarato di trovare difficili le materie trattate negli insegnamenti stessi. Analizzando i questionari si percepisce che c’è stato un deciso apprezzamento della attività didattica, grazie al potenziamento delle attività integrative (ad es. laboratori). Nel complesso risulta che il corso di laurea triennale ha avuto un giudizio positivo (pari circa al 75% circa del campione che ha risposto), in forte aumento rispetto all’anno precedente e che ci sono alcuni corsi che sono stati considerati eccellenti per il modo in cui sono stati organizzati. Sono tuttavia emerse delle forti criticità, già segnalate l’anno precedente.


Laurea magistrale e specialistica
Per quanto riguarda il corso di laurea magistrale e specialistica, si evidenzia, da parte degli studenti intervistati, un alto grado di gradimento per le attività didattiche integrative tramite esercitazioni, laboratori o seminari. Nel complesso risulta che i corsi di laurea magistrale e specialistica sono stati valutati molto positivamente (pari al 80% circa del campione intervistato) e che ci sono alcuni corsi che sono stati considerati eccellenti per il modo in cui sono stati organizzati e proposti Sono tuttavia emerse delle forti criticità, già segnalate l’anno precedente.

Sei qui: Home BIOMEDICA Informazioni